• Festival del cinema,  fotografia,  mostre

    “Full Metal Jacket” altra prospettiva: le fotografie di Modine a Roma

    Sveglia ore 9:00, Roma (che aspetta il suo derby) è ancora in dormiveglia, colazione al bar dell‘Auditorium, tra giornalisti e ragazzi con accredito al collo. Siamo al “Festival del Cinema” di Roma. Dal bar, attraverso i corridoi verso la sala Teatro Studio, c’è già gente che attende di entrare, ragazzi, signore, bello vedere anche padri e figli. Si abbassano le luci e partono le note di “Hello Vietnam” e scivolano i rasoi sulle teste dei giovani marines, è l’inizio di “Full Metal Jacket” in versione restaurata per i 25 anni dall’uscita. Due ore incollati alla poltrona, con i rimproveri in lingua originale del tenente Hartman a “Palla di lardo” fino al…